Chi sono

 

Mi chiamo Jonatal Carducci, sono un tatuatore classe 1977 originario di Pieve Torina un piccolo paese dell’entroterra marchigiano colpito recentemente dal terremoto. Abito a Loreto, ho uno  studio Jona Tatoo Art a Tolentino(mc) e uno Jona Tatuaggi Lauretani a Loreto (an, dove eseguo gli antichi tatuaggi Lauretani).

Sono un grande appassionato di tatuaggi sacri.

Nel 1996 mi avvicinai per la prima volta a quest’affascinante mondo facendomi il mio primo tatuaggio in uno studio storico italiano e da lì partì tutto.

La mia curiosità ed il fascino che emana questo antico rito mi hanno portato ad approfondire la materia.

Mi sono appassionato sempre di più e così, frequentando incuriosito le prime tattoo convention e continuando a farmi tatuare in giro per l’Italia ed il mondo, ho intrapreso pian piano questa avventura senza fermarmi più fino ad aprire il mio primo  studio Jona Tattoo Art Studio nel 2002 a Tolentino provincia di Macerata.

Dal 2002 ho iniziato a collezionare tutto ciò che è inerente al mondo dei tatuaggi, compresi gli utensili usati in varie parti del mondo, per le esecuzioni di tatuaggi con le varie tecniche (tebori, tatau etc), quadri e flash di tatuatori storici e pionieri del tatuaggio di ogni epoca e paese.

Ero a conoscenza che il nostro territorio e in particolare Loreto avesse una storia del tatuaggio tutta sua.

Mi sono documentato e successivamente ho riprodotto gli stampi che usavano i Marcatori di Loreto per imprimere immagini raffiguranti per lo più simboli religiosi sulla pelle dei pellegrini, per poi inciderli con un ago a tre punte imbevuto di inchiostro in ricordo della loro visita al Santuario mariano o di un pellegrinaggio fatto verso il Santuario.

Dall’epoca delle crociate troviamo i primi tatuaggi religiosi.

I crociati si tatuavano questi simboli come segno di riconoscimento in maniera tale che se fossero caduti in battaglia avrebbero ricevuto una sepoltura con rito cristiano.

Era anche un segno distintivo di riconoscimento per chi professava o frequentava la fede cristiana.

Ho riprodotto gli stampi per provare e riportare in auge questa antica pratica e mantenere viva questa tradizione.

Può essere eseguita nel mio studio in tutta sicurezza,sia con la tecnica manuale del tempo, sia con la moderna macchinetta.

Mi auguro con questo mio progetto di far conoscere agli appassionati del settore e non, un rilevante pezzo di storia del tatuaggio marchigiano .

“Il tatuaggio è l’espressione della nostra anima”

                                                                                                                            Jonatal Carducci